Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto
 

IL PROBLEMA

  • IL D.LGS 152/06 EX D.LGS 22/97 (Decreto Ronchi) CLASSIFICA I TONER ESAUSTI COME RIFIUTI SPECIALI ( Cod.C.E.R. 080318)
  •  
  • NON SONO ASSIMILABILI AI RIFIUTI URBANI  E  NON POSSONO ESSERE BUTTATI NEL CASSONETTO DEI RIFIUTI MA DEVONO ESSERE RACCOLTI NELL’APPOSITO CONTENITORE “ECO-BOX”
  •  
  • LE DISCARICHE COMUNALI NON POSSONO ACCETTARE TONER ESAUSTI DALLE AZIENDE O DAI TITOLARI DI PARTITA IVA. NON RILASCIANO IN OGNI CASO IL FORMULARIO DEL RIFIUTO. 
  • ANCHE CHI UTILIZZA STAMPANTI A NOLEGGIO E’ RESPONSABILE DELLA GESTIONE DEL RIFIUTO  IN QUANTO SI CONSIDERA RESPONSABILE “ CHI LO GENERA CON LA SUA ATTIVITA’ PRODUTTIVA”, IN PAROLE POVERE CHI USA E CONSUMA IL TONER.
  • LA RESPONSABILITA’ DEL RIFIUTO RIMANE AL SUO PRODUTTORE FINO A QUANDO NON HA RICEVUTO LA 4° COPIA DEL FORMULARIO DEL RIFIUTO COMPLETAMENTE COMPILATA E FIRMATA DALL’IMPIANTO DI SMALTIMENTO TONER CHE NE CERTIFICA IL CORRETTO SMALTIMENTO. LA QUARTA COPIA VA ALLEGATA ALLA PRIMA GIA’ RILASCIATA DAL TRASPORTATORE 
  • IN CASO DI INADEMPIENZA LA LEGGE PREVEDE PESANTI SANZIONI AMMINISTRATIVE ( DA €. 1600,00 A €. 93000,00) CHE POSSONO TRASFORMARSI ANCHE IN SANZIONI PENALI A CARICO DELL’AMMINISTRATORE DELEGATO O DEL TITOLARE DELL’AZIENDA. GRANDE O PICCOLA CHE SIA NON VI E’ DIFFERENZA
 

LA SOLUZIONE:


Acquistando  a 70,00 € il nostro eco-box  ALBI riceverete in omaggio un voucher  che vi permetterà di affidare i vostri toner ad un trasportatore e smaltitore certificato. Al ritiro vi verrà rilasciato il Formulario di Identificazione del Rifiuto (F.I.R.) che attesta la corretta gestione del rifiuto e una vola smaltiti riceverete la 4° copia del F.I.R che comproverà l’avvenuto smaltimento.